Salta al contenuto

Altri piani e documenti

Sul territorio della provincia di Rovigo esplicano la loro funzione numerosi strumenti di pianificazione, ovvero atti e documenti volti a studiare e regolare i comportamenti e le attività umane. Questi hanno valenza territoriale o settoriale, possono dettare norme precise ovvero esprimere principi da seguire, oppure ancora, si limitano semplicemente ad analizzare i fenomeni presenti nel territorio.
Sono redatti da soggetti diversi per competenza e livello gerarchico e sono, tra i più significativi:
Piano Territoriale Regionale di Coordinamento
Piano d'Area del delta del Po
Piano del Parco del Delta del Po
Piano stralcio per l'Assetto Idrogeologico (PAI)
Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (PSFF)
Progetto di Piano Stralcio di Assetto Idrogeologico del bacino del Fiume Fissero-Tartaro-Canalbianco
Progetto di Piano stralcio per l'assetto idrogeologico del delta del fiume Po (Progetto PAI Delta)
Progetto di Piano Stralcio Eutrofizzazione (Progetto PsE)
Piano Stralcio per la tutela dal Rischio Idrogeologico Bacino dell'Adige

Un ruolo particolare, per il loro rapporto stretto con il PTCP, assumono le pianificazioni urbanistiche dei Comuni i quali possono redigere i propri strumenti urbanistici (Piani di Assetto del Territorio) limitatamente al proprio territorio, oppure possono farlo in forma associata con altri comuni (Piani di Assetto del Territorio Intercomunali). I PATI possono anche riguardare singole tematiche.



A cura di Paolo Marzolla in data 11/04/2008
Valid XHTML  Valid CSS