Salta al contenuto

Sistemi Informativi Territoriali

  1. Cos'è un SIT (Sistema Informativo Territoriale)?
  2. Cosa si intende per struttura dati di tipo "vettoriale" e "raster"?
  3. Cos'è un Metadato?
  4. Cos'è un Database Geografico?
  5. Qual è il formato file gis considerato "standard"?

 

 

Cos'è un SIT (Sistema Informativo Territoriale)?

Un Sistema Informativo Territoriale è un insieme organizzato di procedure, risorse umane e risorse materiali per la raccolta, l'archiviazione, l'elaborazione e la comunicazione di informazioni che hanno un riferimento nello spazio. In un SIT, le informazioni riferite al territorio sono gestite attraverso l'utilizzo di un software GIS (Geographical Information System), in grado di elaborare dati con strutture di tipo "raster" e "vettoriale" e funzioni tipiche gis di overlay (sovrapposizione), buffering (fasce di rispetto), analisi di rete, segmentazione dinamica e incrocio. Ogni dato rappresentato in un Sistema Informativo Territoriale è riferito ad un Sistema di Coordinate (nel caso della Regione del Veneto, il sistema di riferimento è il Gauss Boaga fuso Ovest).

 

Cosa si intende per struttura dati di tipo "vettoriale" e "raster"?

In un Sistema Informativo Territoriale, la struttura dati di tipo "vettoriale" modella gli oggetti del mondo reale attraverso l'utilizzo di primitive geometriche (punto, linea, area), mentre la struttura dati di tipo "raster" è una rappresentazione dello spazio attraverso una matrice di celle regolari, dette pixel; la risoluzione di un dato raster dipende dalla dimensione del pixel.

 

Cos'è un Metadato?

La descrizione dei dati (ovvero metadati) è un supplemento di informazione (riguardante l'aspetto, la qualità, l'utilizzo di un dato) necessario per una corretta comprensione e valutazione dei contenuti di (o correlati ad) uno shapefile. Questa descrizione è fornita da un ipertesto in linguaggio XML.

 

Cos'è un Database Geografico?

Il concetto di Database Geografico si riferisce alla possibilità di organizzare in una struttura relazionale i dati geografici e i relativi attributi alfanumerici.

 

Qual è il formato file gis considerato "standard"?

Il formato file standard è lo "shapefile": Si tratta di un formato GIS contenente forme geometriche (shape = forma) memorizzate attraverso la descrizione delle loro coordinate vettoriali. Ad ogni forma sono correlati degli attributi espressi in dBase. Ogni attributo ha un rapporto univoco con la forma (shape) alla quale è riferito. Il formato shapefile supporta punti, linee, aree. Uno shapefile tipico comprende un file delle forme (*.shp), un file index (*.shx) ed una tabella dBase (*.dbf).



Se vuoi porre una nuova domanda compila la form sottostante
I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori



Per ragioni di sicurezza rispondi alla seguente domanda

Valid XHTML  Valid CSS